AA.VV.

Canti d'amore dell'antico Egitto

9,00

Dalla civiltà dei Faraoni, cultura di tradizione plurimillenaria, emerge un piccolo gruppo di manoscritti anonimi da cui traspare un mondo più intimo e segreto, che solo in questi testi trova luce, quello del sentimento e della passione. Le vicende amorose narrate in questi Canti, in cui la voce maschile e quella femminile si alternano in una seducente armonia, ci trasportano fantasticamente in giardini fioriti e verdeggianti, in un contesto brioso e conviviale, molto probabilmente allietato da un accompagnamento musicale, in cui gli innamorati si inseguono e si desiderano secondo rituali di corteggiamento del tutto attuali.

Gli unici esemplari esistenti di questo genere letterario, sono qui raccolti e presentati, per la prima volta, in un’edizione italiana che raccoglie tutte le fonti oggi disponibili; l’opera è completata da un’utile e puntuale introduzione alla storia e alla cultura del periodo (età ramesside, 1550-1000 a.C.), alla quale si aggiunge un sintetico apparato di note ed un prezioso approfondimento critico, in grado di illustrare, e farci apprezzare, i particolari elementi formali e stilistici di questi Canti.