Simona Costa

D'Annunzio

19,00

Versione ebook

Gabriele d’Annunzio è stato il più poliedrico protagonista della vita italiana: dal compimento del processo unitario con la costruzione di Roma capitale, alle varie tappe che segnano il volto della nuova nazione, ha vissuto da protagonista le delusioni e gli scandali post-risorgimentali, l’espansione coloniale, la grande guerra e la “vittoria mutilata”, l’impresa fiumana, la nascita e il consolidarsi del fascismo. In questa nuova biografia Simona Costa ripercorre le tappe fondamentali che hanno trasformato il fanciullo selvaggio e ricciuto della Pescara anni sessanta, nel dandy alla conquista della Roma mondana, puntando, in folgorante anticipo sui tempi, su uno spregiudicato sistema pubblicitario che faccia tutt’uno dell’autore e della sua opera, accomunati nel gusto della provocazione e dello scandalo.

Simona Costa

Simona Costa insegna Letteratura italiana contemporanea all’Università di Roma Tre. Studiosa di d’annunzio, tra le sue pubblicazioni ricordiamo d’Annunzio funambolo del moderno, Verona, Gutenberg, 1991.