Christopher B.f. Walker

La scrittura cuneiforme

12,00

Il sistema di scrittura cuneiforme è qui ripercorso nel suo sviluppo a partire dai primi segni pittografici, precedenti al 3000 a.C., fino alle più tarde tavolette datate all’inizio dell’era cristiana (75 d.C.). Nella vasta area del vicino Oriente esso fu impiegato nel corso di più di tre millenni di storia per scrivere le molte e varie lingue che vi venivano parlate, dalla Mesopotamia alla Siria, dall’Anatolia all’Elam. F. Walker, esperto conoscitore di tavolette, spiega le ragioni di una così ampia diffusione del sistema di scrittura e, attraverso una esemplificazione di testi, in quale modo sia stato possibile notare le parole e i fonemi iscritti sui monumenti. La storia della decifrazione del cuneiforme e, a uso dei collezionisti, alcune linee guida per l’identificazione di falsi nella documentazione disponibile, completano la trattazione.

Christopher B.f. Walker

Già curatore al British Museum, si occupa soprattutto di iscrizioni babilonesi e di storia della Mesopotamia.