Mantea (gina Sobrero)

Con l’originale pseudonimo di Mantea, la baronessa piemontese Gina Sobrero conobbe un momento di popolarità a partire dall’ultima decade dell’800, sia come scrittrice sia come giornalista.