Salvatore Ritrovato

Studi sul madrigale cinquecentesco

16,00

Il saggio di Salvatore Ritrovato intende fare luce su un genere che ha avuto una vita molto breve nella storia della poesia italiana: il madrigale, in particolare nella sua versione liberamente intessuta di endecasillabi e settenari, così come era nella pratica del Cinquecento. Nei diversi capitoli che compongono il volume vengono affrontate alcune questioni essenziali relative al madrigale: dalle origini all’evoluzione del genere metrico, dalla sua struttura formale al suo problematico rapporto con la musica e con il canto, senza tralasciare le traduzioni e le imitazioni che ne hanno ispirato la formazione. Un tentativo di offrire nuovi spunti di riflessione sulla poesia italiana del Cinquecento, nel segno di un “classicismo” inquieto che non esclude momenti di sperimentazione lirica.

Salvatore Ritrovato

Salvatore Ritrovato è poeta, critico, ricercatore confermato di Letteratura italiana all’Università di Urbino, si occupa della letteratura fra Cinque e Seicento e del Novecento, con particolare attenzione alla ricerca poetica contemporanea.