Il Messaggero del 26/04/2007