Fulvio Delle Donne

Tredici contro tredici.

La Disfida di Barletta tra storia e mito nazionale

11,99

Svuota
Versione cartacea

13 febbraio 1503: tredici Italiani provenienti da ogni parte della nostra penisola, tutti esperti soldati di ventura al servizio degli Spagnoli, sotto la guida del valoroso Ettore Fieramosca si scontrarono con altrettanti Francesi. Mentre infuriavano i combattimenti delle sanguinose guerre d’Italia, la Disfida di Barletta fu un duello cavalleresco e un’ordalia. In gioco non c’erano solo la vita o la morte, la vittoria o la sconfitta: la posta piú alta era l’onore di un intero popolo, di una nazione ancora inesistente.

Con grande acclamazione della popolazione vinsero gli Italiani e la notizia rimbalzò per ogni dove, arricchendosi ogni volta di dettagli piú o meno veri, piú o meno verosimili, piú o meno fantasiosi.

Già a distanza di pochi giorni, il mito aveva preso il posto dell’evento, contribuendo a definire fino al Novecento un concetto di patria italiana, fino ad allora ancora incerto. Amplificata dalla letteratura, dal cinema e persino dai fumetti (memorabile la Disfida di Paperetta per gli albi di « Topolino »), la Disfida è un inestimabile patrimonio della memoria collettiva.

 

 

Fulvio Delle Donne

insegna Letteratura latina medievale e umanistica presso l’Università degli Studi della Basilicata ed è presidente del Centro Europeo di Studi su Umanesimo e Rinascimento Aragonese-CESURA. La sua vasta produzione scientifica, con interessi e metodi sia filologico-letterari che storici, copre i secoli VI-XVI. Il suo ultimo volume pubblicato è La porta del sapere. Cultura alla corte di Federico IIdi Svevia (Roma 2019).