AA.VV.

Storia d’Europa e del Mediterraneo. Vol. XII. Popoli, stati, equilibri del potere

140,00

Il XII volume della Storia d’Europa e del Mediterraneo, l’ultimo della sezione dedicata all’età moderna curata da Roberto Bizzocchi, è un’esposizione aggiornata delle vicende politiche che hanno interessato l’area mediterranea, dall’apertura verso il mondo extraeuropeo e il tentativo di restaurazione imperiale di Carlo V, fino all’età delle Rivoluzioni e la fine dell’Antico Regime. Il punto di vista politico-istituzionale, storiograficamente il più tradizionale, è qui rivisitato in una sintesi complessiva che fa tesoro delle più recenti acquisizioni della ricerca storica, e alla quale hanno contribuito i migliori specialisti italiani e stranieri. – Indice: Parte I. I QUADRI ISTITUZIONALI. I. Burocrazia, fiscalità, diplomazia, di Claudio Rosso; II. L’arte della guerra e la rivoluzione militare, di Paola Bianchi; II. Monarchie, riti e corti in Europa e nel Mediterraneo, di Maria Antonietta Visceglia; IV. Signoria, feudalità, comunità, di Renata Ago; Parte II. L’ETÀ DELLE GUERRE DI RELIGIONE. I. Carlo V e la fine della ‘Res publica christiana’, di Carlos José Hernando Sánchez; II. Le guerre d’Italia e la fine dell’indipendenza italiana, di Angelantonio Spagnoletti; III. Guerre di religione in Francia, guerra dei Trent’anni e secolarizzazione della politica europea, di Angelo Turchini. Parte III. L’EUROPA DELLA PIENA ETÀ MODERNA. I. La Francia dell’assolutismo (1589-1715), di Diego Venturino; II. La modernità della Repubblica delle Sette Province Unite, di Maarten Prak; III. Dall’Inghilterra dei Tudor alla Gran Bretagna degli Hannover: un laboratorio costituzionale, di Gianpaolo Garavaglia; IV. L’ingresso della Russia in Europa, di Marco Natalizi; V. Prussia-Brandeburgo e la monarchia austriaca degli Asburgo (1648-1740), di Frank Göse. VI. Spagna e Italia, di Angelantonio Spagnoletti; Parte IV. L’AREA OTTOMANA E ISLAMICA. I. L’Impero ottomano: stabilità e dinamismo in una prospettiva di lunga durata (1326-1768), di Ariel Salzmann; II. L’area balcanica nei secoli XVI-XVIII, di Olga Katsiardi Hering; III. Il Maghreb in Età moderna (fine ’400-inizio ’800), di Sadok Boubaker; IV. Il Medio Oriente arabo-ottomano, di Abdul-Karim Rafeq; Parte V. L’EUROPA DEL SETTECENTO. I. L’equilibrio europeo e mediterraneo: stati, dinastie e conflitti, di Daniela Frigo; II. Imperi e monarchie: il Settecento delle riforme illuminate, di Marco Bellabarba; III. Corone e parlamenti nel Settecento europeo, di Rolando Minuti; Parte VI. LA FINE DELL’ANTICO REGIME. I. La rivoluzione francese (1789-1799), di Bernard Gainot; II. L’Europa e il Mediterraneo nell’età napoleonica, di Gilles Pécout.