24,00

Tra la ormai vasta silloge di classici raccolti tra i Diamanti non poteva mancare quello dedicato ad Angelo Poliziano, forse il più celebrato e colto intellettuale e filologo dell’Umanesimo, non solo fiorentino ma addirittura europeo, e alle sue Poesie.
Grazie alla cura di Paolo Orvieto, è qui raccolta la sua produzione poetica: con ampia introduzione, note al testo e versioni italiane con testo latino a fronte. Nella lettura del volume sarà possibile individuare le due “facce” di Poliziano: una prima, anteriore al 1480, con produzione certo già d’élite ma fruibile ancor oggi da un vasto pubblico di lettori, e una seconda, di nobilitazione culturale, con parallela produzione poetica di altissimo livello (si vedano soprattutto le quattro Selve), e tuttavia sistematicamente emarginata e ancor oggi di difficile consultazione, che qui, invece, sarà possibile leggere, con traduzione e minuzioso commento.