Enrico Malato

Per una nuova edizione commentata delle Opere di Dante

19,00

Il progresso dell’ultimo secolo nel campo degli studi danteschi ha reso ormai obsoleti i testi di riferimento per la lettura di Dante Alighieri. In questo saggio viene analiticamente ricostruito il quadro storico-problematico della tradizione e dell’interpretazione delle opere di Dante e suggerito un piano scientifico per la ri-edizione commentata del piú grande autore della nostra letteratura. Nel volume, una sorta di agile manuale di filologia dantesca, si fa il punto della situazione degli studi agli inizi del ‘900; per questa ragione il libro si è candidato ed è stato accolto come testo di riferimento per molteplici corsi accademici. Esaurito da tempo, viene riproposto oggi, a distanza di 12 anni dalla prima presentazione, con una postfazione in cui l’autore confronta il programma del 2004 con i risultati ottenuti nella NECOD: 5 voll. pubblicati, altri prossimi, con la chiusura prevista entro il 2021.

Enrico Malato

Enrico Malato, critico letterario, storico della letteratura, professore emerito di Letteratura italiana nell’Università di Napoli Federico II, è coordinatore della “Nuova edizione commentata delle Opere di Dante” promossa dal Centro Pio Rajna. È ideatore e direttore di una grande Storia della letteratura italiana (14 voll., 1995-2005), delle riviste «Filologia e critica» e «Rivista di Studi Danteschi».