19,99

Svuota
Versione cartacea

“Forse sarebbe stato meglio per la tranquillità del mondo se io non fossi mai nato”. Cosí confessa un Napoleone tormentato in visita ai luoghi che avevano ospitato la giovinezza del suo idolo Rousseau. Questa biografia, curata da Luigi Mascilli Migliorini, docente di Storia moderna a Napoli e direttore della “Rivista italiana di studi napoleonici”, presenta il Grande generale e l’uomo privato, alle prese con il conflitto tra ideali e realtà storiche che vive un’epoca di rotture e nuovi orizzonti. Il volume non è solo una “Vita” di Napoleone ma anche la rivisitazione delle interpretazioni che gli storici ne hanno dato in questi due secoli. Un titolo importante per una collana di imperdibili biografie storiche che tanto successo hanno già raccolto presso il pubblico dei lettori italiani.

Luigi Mascilli Migliorini

Luigi Mascilli Migliorini è professore di Storia moderna e accademico dei Lincei. È tra i maggiori specialisti dell’età rivoluzionaria e romantica in Europa. La sua biografia di Napoleone, pubblicata dalla Salerno Editrice, ha ottenuto il Grand Prix