Pablo Picasso

Guernica

0,00

Esaurito

  • Casa editrice: Salerno Editrice
  • Collana: Fac-simili
  • ISBN: 978-88-8402-044-4
  • Soggetti: Arte. Testi
  • Una cartella di 635x420x80 mm., contenente 42 disegni, montati su 31 passe-partout, + 1 riproduzione in formato ridotto dell'op. definitiva, un fascicolo di commentario di M.L. Bernadac, rileg. in piena tela, con una tav. a colori sul piatto.

Riproduzione integrale in fac-simile, nel formato originale, dei 42 disegni su carta preparatori dell’opera “Guernica”, posseduti dal Museo del Prado di Madrid.
“Guernica” è stata indicata come l’opera pittorica più importante del XX secolo. È noto che l’opera fu dettata dallo sdegno provocato alla notizia del massacro di Guernica, la cittadina basca nei pressi di Bilbao, che il 26 aprile del 1937 – durante la guerra civile spagnola – fu quasi completamente distrutta dal bombardamento aereo di una popolazione civile.
Ricevuto nel gennaio del 1937 l’incarico ufficiale della Repubblica spagnola di una decorazione monumentale all’Esposizione Universale, realizza una grande tela, dipinta unicamente in bianco e nero – i colori del lutto – dal titolo “Guernica”, che rappresentava un atto di accusa e un grido di rivolta per quel massacro.
Sono qui raccolti, riprodotti in fac simile, i 42 disegni preparatori dell’opera realizzati su carta (mentre altri 3 furono eseguiti su legno e tela).
L’edizione è accompagnata da una riproduzione in formato ridotto (cm. 80 x 61) dell’opera definitiva, nonchè da un fascicolo di Commentario, con testo bilingue italiano – inglese, corredato da trenta riproduzioni a colori di altre opere di Picasso, fra le quali i 3 studi preparatori di “Guernica” eseguiti su legno e tela, e altri studi successivi che testimoniano un “dopo Guernica” non meno interessante del “prima”.