9,99

Svuota
  • Casa editrice: Salerno Editrice
  • Collana: Sestante, 28
  • In libreria dal 01/05/2014
  • ISBN PDF: 9788884029393
  • ISBN EPUB: 9788869731075
  • pp. 320, con 4 tavv. f.t. - disponibile anche in ebook
Versione cartacea

Avvicinarsi all’opera di Goethe può essere un’avventura per lettori appassionati che vogliano ripercorrere la vastità di un pensiero, capace di spaziare dalla letteratura alle arti visive, dagli studi di estetica agli scritti scientifici su piante e colori. Il fascino di quest’avventura – sottolinea Gabriella Catalano nelle pagine di questa originale monografia – è dato sia da un’opera multiforme che dal modo in cui lo scrittore tedesco sottopose i suoi testi a continui mutamenti, riscritture e ripubblicazioni realizzando un processo ininterrotto di riflessione durato anche l’intera vita, come nel caso del Faust o del Wilhelm Meister. A questa capacità di tornare su testi già scritti riformulando il proprio pensiero in prove d’autore e riedizioni sempre diverse, appartiene l’inclinazione collezionistica a raccogliere una quantità pressoché infinita di carte: documenti, lettere, diari, scritti e note preparatorie a opere, progetti, schemi, resoconti brevi, disegni, oggetti e reperti di scienze naturali.

Gabriella Catalano

Gabriella Catalano insegna Lingua tedesca presso l’Università di Roma ‘Tor Vergata’. Ha dedicato numerosi studi all’epoca di Goethe fra cui una monografia, Musei invisibili. Idea e forma della collezione nell’opera di Goethe, Roma 2007.