Monica Centanni

Contro Ulisse

Un eroe sotto accusa

8,99

Svuota
  • Casa editrice: Editrice Antenore
  • Collana: Fuori collana
  • con una Premessa di Maria Grazia Ciani
  • In libreria dal 09/09/2021
  • ISBN PDF: 978-88-6973-670-6
  • ISBN EPUB: 978-88-6973-671-1
Versione cartacea

Ulisse è il campione della ragione che trionfa in Occidente, l’eroe dell’intelligenza e dell’avventura. Ma la sua figura non è univoca nella tradizione antica. Le maschere del mito greco parlano di altre ragioni, di passioni irriducibili, di colpe che l’eroe non ha pagato. E di una giustizia che non si lascia iscrivere nella legge condivisa.
Ulisse che calunnia; Ulisse, infido e vigliacco in battaglia; Ulisse che corrompe; Ulisse che tradisce; Ulisse che sacrifica una fanciulla affinché soffino venti favorevoli alla partenza da Troia; Ulisse che seduce e abbandona; Ulisse, il reduce, che fa strage di giovani a Itaca. Capitolo per capitolo, la luce tocca personaggi femminili e maschili – compagni di impresa in guerra e in viaggio, madri e figlie, padri e figli, dee e mortali. Nauplio, Teti, Aiace, Neottolemo, Ecuba, Polissena, Calipso, Nausica, Eupite – figure ai bordi della narrazione maggiore, travolte e stravolte nella loro vicenda mitica dal genio contorto di Ulisse. Dalle fonti antiche emergono le loro voci che, in concerto, compongono un grave atto d’accusa contro l’eroe.

Monica Centanni

Monica Centanni è Professore ordinario di Lingua e letteratura greca presso l’Università Iuav di Venezia e l’Università di Catania, dove insegna Drammaturgia antica, Iconologia, Cultura greca e Tradizione Classica. Dal 2000 dirige la rivista «Engramma. La tradizione classica nella memoria occidentale». Tra le sue pubblicazioni: Il Romanzo di Alessandro (Torino 1991; Milano 2018); Le tragedie di Eschilo (Milano 2003, vincitore del Premio Monselice 2005 per la miglior traduzione italiana); Nemica a Ulisse (Torino 2007); Fantasmi dell’antico. La tradizione classica nel Rinascimento (Rimini 2017).