DE BATINES PAUL COLOMB
Bibliografia dantesca ossia Catalogo delle edizioni, traduzioni, codici manoscritti e comenti della ‘Divina Commedia’ e delle opere minori di Dante, seguito dalla serie de’ biografi di lui...
 
I tuoi acquisti
Non ci sono libri in acquisto  
 
Rassegna stampa relativa al volume

07/03/2009 - Domenicale
Leggi l'articolo >>

 

11/01/2009 - Sole 24 ore
Leggi l'articolo >>

 

19/11/2008 - Corriere della Sera
Leggi l'articolo >>

 
Tutta la rassegna stampa dell'opera>>

Registrati per ricevere la Newsletter
Offerte

AA.VV.
Chiose Palatine (Ms. Pal. 313 della Biblioteca Nazionale di Firenze)

AA.VV.
LECTURA DANTIS ROMANA, Cento canti per cento anni, I. Inferno, to. 1. Canti I-XVII

AA.VV.
Lectura Dantis Romana, Cento canti per cento anni, II. Purgatorio, to. 2. Canti XVIII-XXXIII


Tutti i libri in offerta >>

L'autore.


Introduzione. Postfazione a cura di STEFANO ZAMPONI et alii, Indice dei manoscritti di IRENE CECCHERINI


Biblioteca storica dantesca - 3, Nuova ediz. anastatica, 3 tomi di pp. 784+584+440 (tot. 1808)
ottobre 2008
Soggetto
Bibliografia
Letteratura italiana I. Dalle origini al Settecento. Saggi
ISBN. 978-88-8402-633-0

€ 260,00 . € 208,00
 

L'opera. Bibliografo francese (Gap, 1811-Firenze, 1855), conquistato – sembra – all’amore per Dante da alcune lezioni tenute alla Sorbonne da Abel-François Villemain negli anni 1828-1830, Paul Colomb de Batines si trasferì poco dopo a Firenze, dove si dedicò alla ricerca bibliografica dantesca con grande rigore e straordinaria fortuna. Dalle sue esplorazioni nacque un’opera eccezionale per i tempi: quella Bibliografia dantesca ossia Catalogo delle edizioni, traduzioni, codici manoscritti e comenti della ‘Divina Commedia’ e delle opere minori di Dante, seguíto dalla serie de’ biografi di lui, che apparve subito e si conferma dopo oltre un secolo e mezzo uno strumento prezioso, imprescindibile per ogni ricerca storica su Dante e l’opera sua. Stampata in soli 150 esemplari, l’opera divenne presto rarissima, ed è infatti presente in poche biblioteche del mondo: molto citata, ma in realtà poco frequentata. La nuova edizione anastatica, che accoglie insieme ai due tomi originali il tomo dell’Indice generale e quello delle Giunte e correzioni, offre dunque la nuova possibilità di una più ampia fruizione, resa più agevole e utile da un congruo corredo di moderni strumenti di consultazione: una Postfazione di Stefano Zamponi (con contributi di Mauro Guerrini e Rossano De Laurentiis) e un accurato Indice dei manoscritti (con indicazione delle segnature moderne corrispondenti alle antiche), a cura di Irene Ceccherini.

 

   

Università Contatti Uffici operativi