Libri in offerta

Dante Alighieri, De Vulgari Eloquentia

Composto probabilmente tra la fine del 1302 e i primi mesi del 1305, il trattato sull’eloquenza volgare, lasciato interrotto al secondo libro, è certo tra le voci più importanti del Dante della maturità, contributo fondamentale per capire l’evoluzione del suo pensiero in tema di lingua e di poesia volgare, forse già in fase di ideazione, se non di preparazione, della Commedia, maturata più tardi. More info >>

€ 49,00
€ 39,20

Dante Alighieri, Opere di dubbia attribuzione, to. I. Il Fiore e il Detto d'Amore

Nella logica di un recupero completo e aggiornato dell’opera di Dante in tutte le sue componenti storiche, uno spazio autonomo non poteva non essere riservato alle Opere di dubbia attribuzione e altri documenti danteschi. Tra quelle, un posto di rilievo spetta a Il Fiore e il Detto d’Amore: i due poemetti scoperti alla fine dell’Ottocento e subito attribuiti a Dante da una parte della critica. More info >>

€ 39,00
€ 31,20

Andrea Lancia, Chiose alla Commedia
Il commento in volgare di Andrea Lancia alla Commedia rappresenta una scoperta recentissima nel panorama degli studi danteschi. Conservato nel ms. II I 39 della Bibl. Nazionale Centrale di Firenze, a lungo passato inosservato e ora riconosciuto autografo, fu realizzato tra il 1341 e il 1343 dal colto notaio fiorentino, personaggio di rilievo nella vita del Comune di Firenze, amico e collaboratore di letterati quali Giovanni Boccaccio e Giovanni Villani. More info >>

€ 140,00
€ 112,00

AA.VV., Leggere Dante oggi. I testi, l’esegesi. Atti del Convegno-seminario di Roma, 25-27 ottobre 2010
Atti del Convegno-seminario tenuto alla Casa di Dante in Roma, dal 25 al 27 ottobre 2010 e organizzato per fare il punto della situazione relativo alla «Nuova edizione commentata delle Opere di Dante» (NECOD), a circa un anno dal suo varo ufficiale. More info >>

€ 36,00
€ 28,80

CHIARA BALBARINI, L’ ‘Inferno’ di Chantilly. Cultura artistica e letteraria a Pisa nella prima metà del Trecento
conservato nella Biblioteca del Castello di Chantilly, sede del Musée Condé, è la copia di dedica delle Expositiones di Guido da Pisa sull’Inferno per Lucano Spinola, console dei Pisani a Genova, fautore delle trattative di pace e di alleanza commerciale tra le due città marinare. Lo studio di Chiara Balbarini è incentrato sul codice come organismo complesso, di cui si analizzano il contenuto testuale e quello figurativo. More info >>

€ 32,00
€ 25,60

AA.VV., Dante poeta e italiano «legato con amore in un volume». Manoscritti e antiche stampe della Raccolta di Livio Ambrogio. Catalogo della Mostra di Roma, Palazzo Incontro, 21 giugno-31 luglio 2011
Catalogo della Mostra aperta al pubblico dal 21 giugno al 31 luglio 2011 presso Palazzo Incontro - nel cuore della Capitale, in via dei Prefetti 22. More info >>

€ 38,00
€ 30,40

PASQUALE STOPPELLI, Dante e la paternità del Fiore
Nella storia di tutte le letterature del mondo, di età antica o moderna, non esiste altra opera anonima a cui, a pari del Fiore, la critica filologica abbia attribuito tanti possibili autori. Questo testo in 232 sonetti che traspone in volgare toscano il Roman de la Rose, è stato riconosciuto di volta in volta a Brunetto Latini, Rustico Filippi, Cecco Angiolieri, Folgóre da San Gimignano, Antonio Pucci e altri. More info >>

€ 14,00
€ 11,20

AA.VV., Censimento dei Commenti danteschi. 1. I Commenti di tradizione manoscritta (fino al 1480)
Con il presente volume (in due tomi) dedicato ai Commenti di tradizione manoscritta (fino al 1480) parte il nuovo progetto editoriale del «Censimento dei Commenti danteschi»: la prima ricognizione completa di tutta la tradizione manoscritta e a stampa dell’esegesi critica dantesca, uno strumento di lavoro indispensabile per dantisti, codicologi, bibliografi, paleografi, e chiunque si occupi di Dante, della Commedia e della sua tradizione. More info >>

€ 140,00
€ 112,00

MIRKO VOLPI, "Per manifestare polida parlatura". La lingua del Commento laneo alla 'Commedia' nel ms. Riccardiano-Braidense
Il commento alla Commedia del bolognese Iacomo della Lana (1324-1328) fu l'unico (tra i non fiorentini) a essere stato scritto in volgare anzichè in latino, come invece era prassi per gli interpreti settentrionali. La recente edizione del Lana evidenzia il fortissimo legame dell'esegesi lanea col suo più prestigioso codice, il celebre Riccardiano 1005-Braidense AG XII 2 (Rb), vergato a Bologna intorno al 1340 dal maestro Galvano, e scelto come testo base per la lettura del Commento. More info >>
ENGLISH VERSION IN PDF:

€ 18,00
€ 14,40

MASSIMILIANO CORRADO, Dante e la questione della lingua di Adamo. (‘De vulgari eloquentia’, I 4-7; ‘Paradiso’, XXXVI 124-38)
Dante non smette mai di approfondire le questioni fondamentali della scrittura, gli episodi e le affermazioni della propria esistenza passata e di sperimentare soluzioni nuove. Massimiliano Corrado ripercorre in questo volume le tappe principali della riflessione critica di Dante sul tema della lingua di Adamo. Nel De vulgari eloquentia prima, nel canto XXVI del Paradiso poi – nell’arco di tempo che va dal 1304 al 1320 circa –, Dante ripensa e ripropone la questione della lingua originaria. More info >>

€ 12,00
€ 9,60


[Pag.Prec.]
1 2 3 4 5 6
     
 
I tuoi acquisti
Non ci sono libri in acquisto  
 
Registrati per ricevere la newsletter
Rassegna stampa

16/11/2017 - La voce di Parma
Silvana Nitti

Lutero

Leggi l'articolo >>

14/11/2017 - Corriere della sera
Gastone Breccia

Scipione l'Africano

Leggi l'articolo >>

13/11/2017 - Corriere della sera
AA.VV.

Le Vite di Dante dal XIV al XVI secolo. Iconografia dantesca

Leggi l'articolo >>

Tutta la rassegna stampa >>


Istruzioni per il download >>

Notizie&Appuntamenti
19/10/2017 - Roma, Viale Manzoni 47, Villa Altieri, Salone delle Conferenze More info >>
15/06/2017 - Roma, Biblioteca Nazionale Centrale, Viale Castro Pretorio 105 More info >>
14/06/2017 - Roma, Chiesa Valdese, via IV Novembre 107 More info >>
I 40 anni della Salerno Editrice >>
   
Offerte

CESARI ANTONIO
Bellezze della ‘Commedia’ di Dante Alighieri

MALATO ENRICO
Dante e Guido Cavalcanti. Il dissidio per la ‘Vita nuova’ e il «disdegno» di Guido

CHIROMONO MATTEO
Chiose alla 'Commedia'

   

Tutti i libri in offerta >>

 

 

Università Contatti Uffici operativi